Bari, 16enne muore travolta da un treno 

Una ragazza di 16 anni è deceduta nella serata di sabato a poche decine di metri dalla stazione di Acquaviva delle Fonti, nel Barese, dopo essere stata investita da un treno in transito. L’episodio è al vaglio della Polizia Ferroviaria, coordinata dal pm della Procura Manfredi Dini Ciacci.

La giovane, secondo gli inquirenti, si trovava in stazione con alcuni amici per trascorrere la serata quando è giunto il treno: la 16enne, in base ad alcune ricostruzioni, non avrebbe avvertito l’arrivo del treno poiché avrebbe avuto le cuffie alle orecchie. Sul posto, oltre alle Forze dell’Ordine, sono giunti i soccorsi del 118 ma per la ragazza non c’è stato nulla da fare. 

Il traffico ferroviario è stato sospeso per diverse ore nel tratto della Bari-Taranto tra Acquaviva e Sannicandro.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!