BANDI DI CONCORSO FORZE DI POLIZIA E VIGILI DEL FUOCO:2966 ASSUNZIONI

Nuovi avvisi di bando di concorso per
le Forze di Polizia e per i Vigili del Fuoco. Lo scorso 4 dicembre 2015 è stato
firmato un decreto dal ministro Madia e dal ministro Padoan che autorizza l’apertura
alle selezioni per assumere 2.966 figure all’interno di queste due categorie.

Nello specifico le offerte di lavoro richiedono l’assunzione di figure
professionali  suddivise in cinque distinti gruppi, tutti appartenenti ai
corpi della Forza dell’Ordine . Leggendo le indicazioni presenti nel bando
stesso i futuri candidati hanno la possibilità di venire a conoscenza di tutti
i dettagli nello specifico.
Nuove assunzioni 2016

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Con l’arrivo del 2016 aumentano i concorsi atti a
selezionare personale qualificati da inserire nelle Forze di Polizia e
nei Vigili del Fuoco

  • [message]
    • Le assunzioni sono ripartite al fine di garantire
      la copertura delle seguenti posizioni lavorative così suddivise
      :
      • 1.137
        figure professionali da inserire nell’Arma dei Carabinieri;861
        figure professionali da inserire nella Polizia di Stato;
        552
        figure professionali da inserire nella Guardia di Finanza;
        154
        figure professionali da inserire nei Vigili del Fuoco;
        262
        figure professionali da selezionare tramite due diversi concorsi.

L’intero provvedimento è sotto esame della Corte dei Conti e
per ulteriori chiarimenti in merito alla situazione è doveroso attendere
qualche giorno. Il Presidente della Repubblica ha stillato un documento
al’interno del quale vengono indicate delle caratteristiche che devono essere
in possesso di chi voglia presentare al propria candidatura per le posizioni
lavorative sopra elencate. Tali requisiti sono prettamente fisici e sono
inerenti alle seguenti specifiche:
  • Forza
    fisica
  • Indice
    di massa corporea
  • Massa
    metabolica attiva
Queste tre caratteristiche vanno a sostituire il
requisito dell’altezza che in passato ha precluso
l’accesso a numerosi candidati che non raggiungevano la statura minima
richiesta, mentre ora i requisiti introdotti permettono di valutare i candidati
su basi più eque. Se vuoi rimanere aggiornato sui nuovi bandi di concorso
clicca sul tasto Segui posto in alto. 

[Blasting News]

Leave a Reply

error: Content is protected !!