AUTO BRUCIATA AD UN CARABINIERE, PISCITELLI: “NON SARÀ MAI QUESTO VILE ATTO A PIEGARLO E A FERMARLO”

“Un Carabiniere degno della massima stima per chi lo conosce: ligio al dovere, non si ferma mai di fronte a nulla, interviene anche quando è in ferie o libero dal servizio, è duro e temuto dalla criminalità cagliaritana ma ha anche doti di grande umanità e disponibilità verso i più deboli, è un onore conoscerlo e, anche se spesso è in borghese, veste meritatamente la divisa. A lui tutta la solidarietà mia e della gente per bene. Non sarà questo vile atto a piegarlo e fermarlo”.

Lo afferma l’avvocato cagliaritano, Gianfranco Piscitelli, il quale ha voluto manifestare la propria stima nei confronti del sottufficiale dell’Arma dei Carabinieri, in forza alla stazione di San Bartolomeo, vittima di un atto intimidatorio in via Del Pozzetto, nel quartiere del Sole, ai danni della propria autovettura. Anche nei giorni scorsi, sono stati numerosi i blitz antidroga a Sant’Elia che quasi certamente hanno scatenato il vile gesto di vendetta da parte di ignoti contro il militare. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco: indagini del Comando Compagnia Carabinieri

SardegnaLive

Leave a Reply

error: Content is protected !!