ARRESTATO UN MARESCIALLO DELLA GUARDIA DI FINANZA PER TENTATA ESTORSIONE

Un avvocato, un maresciallo della Guardia di Finanza e due pregiudicati sono stati sottoposti a fermo del pubblico ministero a Taranto nell’ambito di un’indagine della Polizia.

Sono accusati, a vario titolo, di concorso in incendio, danneggiamento, atti persecutori e tentata estorsione in danno di un fruttivendolo di Taranto.

I fatti contestati sono stati commessi a Taranto tra marzo 2017 e il 4 aprile scorso. Il militare, già sospeso dal servizio per motivi disciplinari, era in servizio alla sala operativa del Comando provinciale Gdf di Taranto.