18
Shares
Pinterest Google+

Questa mattina abbiamo dato in anteprima la notizia che l’arma dei Carabinieri con una guardia di finanza avrebbero pagato il bonus una tantum in sicurezza del mese di ottobre.

Un frenetico susseguirsi di notizie su un argomento che sta molto a cuore ai militari e alle forze di polizia.

In particolare nel pomeriggio è giunta una nuova nota nella quale il delegato cocer Carabinieri Giuseppe La fortuna ha confermato il pagamento dell’una tantum non solo per quanto concerne il bonus sicurezza ma anche per l’una tantum riservata ai gradi apicali.

Quindi ricapitolando nel mese di ottobre in busta paga per l’arma dei carabinieri ci saranno gli emolumenti relativi ai nuovi parametri, gli eventuali arretrati, l’una tantum sul bonus sicurezza e l’una tantum relativa ai gradi apicali.

 

Previous post

QUATTRO SPACCIATORI SENEGALESI LANCIANO POLIZIOTTO DAL QUARTO PIANO. PRESO AL VOLO DAI COLLEGHI

Next post

TRE 'COGLIONI IN DIVISA' ASSOLTI PERCHÉ IL FATTO NON SUSSISTE: PIANGE LA SINISTRA, ESULTANO IL BUONSENSO E LA GIUSTIZIA