77enne rischia di annegare, salvato da un militare della Marina Militare

Un uomo ha rischiato di annegare oggi all’isola di Spargi. Il peggio è stato evitato grazie all’intervento tempestivo di un militare della Marina che, libero dal servizio, si è tuffato e lo ha recuperato.

Il 77enne, di nazionalità francese, stava nuotando a pochi metri dalla riva della spiaggia di Cala Soraya quando per cause da accertare ha avvertito delle difficoltà con impossibilità a rimanere a galla.

Un militare della Marina Militare Italiana libero dal servizio, che si trovava causalmente con la propria imbarcazione a pochi metri dal malcapitato si è reso subito conto della difficoltà dell’uomo.
Il militare si è prontamente tuffato in acqua raggiungendo in pochi secondi il turista francese trasferendolo a riva. Giunti sulla spiaggia, mentre è stato richiesto da parte di altri bagnanti presenti sul posto l’intervento della Guardia Costiera e del 118, il soccorritore si è accorto che l’uomo aveva perso conoscenza.

Il militare a quel punto ha avviato la manovra di rianimazione cardiopolmonare manuale. Nel frattempo dal  porto di Cala Gavetta è partita la motovedetta SAR della Guardia Costiera, con a bordo personale sanitario di La Maddalena e contestualmente è decollato da Olbia l’elicottero del 118 con medico a bordo.Nel frattempo dopo circa 10 minuti di ininterrotta attività di rianimazione del militare finalmente il turista ha ripreso conoscenza.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!