Un altro poliziotto vittima di Covid-19. Avrebbe compiuto 50 anni ad agosto

Un’altra vittima nella famiglia della Polizia di Stato per colpa del Covid-19.

Ieri mattina ci ha lasciato Enzo Marino, vice sovrintendente in forza al commissariato di Terracina (Latina) che avrebbe compiuto 50 anni il prossimo agosto.

Un uomo coraggioso, e generoso, capace di gettarsi nel fuoco per salvare una donna nell’aprile 2003 e per questo era stato insignito della Medaglia d’oro al valor civile, nel 2006. Il poliziotto era anche il responsabile operativo dell’Associazione protezione civile “Falchi” di Fondi (Latina).

Enzo ha lottato contro il coronavirus per due settimane prima all’ospedale di Fondi (Latina) e poi al Dono Svizzero di Formia, sempre in provincia di Latina, e infine nel comune pontino dove era stato intubato. Lascia la moglie Filomena e il figlio 16enne Emanuele Pio.

 

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!