UDINE, OMICIDIO-SUICIDIO: GIOIELLIERE SPARA A FINANZIERE. STAMPA LOCALE: “VENDETTA”

Omicidio-suicidio a Piancada di Palazzolo dello Stella, in provincia di
Udine. Un gioielliere ha ucciso con due colpi di pistola un
finanziere e poi si è tolto la vita.

L’assassino, che secondo il Messaggero
Veneto
 si chiama Angelo Brocchetta, ha suonato alla porta del
finanziere Franco Pavan, e dopo aver minacciato la convivente del
finanziere gli ha sparato, uccidendolo. Poi è andato nel retro della casa
e ha rivolto la pistola, una calibro 9 regolarmente detenuta, contro di
sé.

Il Messaggero Veneto riporta che all’origine della
tragedia potrebbe esserci la vendetta. Pavan, che faceva
parte della compagnia di San Giorgio di Nogaro, aveva infatti denunciato
Brocchetta perviolenza sessuale nei confronti di un
congiunto. La vicenda è finita in tribunale e Brocchetta è stato
condannato in primo e secondo grado. Gli è anche stata inflitta la
pena dell’obbligo di dimora a Carlino (Udine), scaduta nel 2011.
Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!