Tragedia nell’Arma. Maresciallo 29enne si spara con la pistola d’ordinanza

Nel silenzio dei media, continua la strage silenziosa degli appartenenti alle Forze di Polizia, numeri che stracciano ogni statistica e che dovrebbero far capire che il problema non è solo di natura familiare o economico, è un malessere più profondo e inascoltato.

Apprendiamo, in anteprima, che questa mattina un maresciallo ordinario dell’Arma dei Carabinieri in servizio a Licata, 29enne, si è sparato con un colpo di pistola.

Si tratta dell’8° suicidio tra i Carabinieri dal 1° gennaio 2020 e il 18° per le Forze dell’Ordine.

Leave a Reply

error: Content is protected !!