TRAGEDIA NELLA BRIGATA SASSARI: MILITARE SI TOGLIE LA VITA LANCIANDOSI DA UN PONTE

Un salto nel vuoto dal ponte di Rosello. La tragedia ieri mattina, davanti agli occhi di alcuni testimoni che niente hanno potuto fare per impedire il gesto. Così si è tolto la vita un sottufficiale della Brigata Sassari di 43 anni, un militare stimato e ben voluto dai colleghi.

Oltre 25 anni di servizio, diverse missioni all’estero, era considerato tra i più esperti. Nell’ultimo periodo aveva evidenziato dei problemi di salute, per questo era in convalescenza e non era partito per il Libano. Incredulità e dolore tra i colleghi che hanno appreso la notizia