Torino, accoltellato carabiniere fuori servizio che tenta di sventare rapina in farmacia: è gravissimo

Un carabiniere che ha cercato di sventare una rapina in farmacia è stato accoltellato dal rapinatore. Il militare, un brigadiere della Sezione antidroga della vicina compagnia carabinieri Oltredora, è in gravi condizioni all’ospedale Giovanni Bosco, dove si è recato per sincerarsi delle sue condizioni il comandante provinciale dell’Arma, generale Claudio Lunardo. È successo intorno alle 19 alla farmacia comunale 12 di corso Vercelli 236, all’angolo con via Lemmi.

Il carabiniere era fuori servizio e stava acquistando dei farmaci quando sono entrati due rapinatori, uno armato di scacciacani che ha poi gettato a terra durante la fuga e che è stata recuperata. Il brigadiere ha cercato di disarmarli ma dopo una breve colluttazione è stato colpito da una coltellata. I due, arraffati i soldi in cassa, sono riusciti a fuggire. Il militare è stato soccorso da un’ambulanza della croce verde di Villastellone che lo ha trasportato, intubato, all’ospedale Giovanni Bosco. Sul posto sono intervenute altre pattuglie dei carabinieri. I rilievi sono in corso.

Commenti Facebook
error: Content is protected !!