Tentò di sfilare la pistola a un poliziotto: condannato a un anno e 8 mesi

Aveva creato non poco scompiglio mentre si trovava al pronto soccorso del Carlo Poma. Era intervenuta la Polizia ed era così finito in questura, doveva aveva cercato di sfilare la pistola d’ordinanza a un poliziotto. Per questi fatti, accaduto lo scorso 20 settembre, ieri il tribunale di Mantova ha condannato Sherad Sahid a un anno e otto mesi di reclusione più un centinaio di euro di multa. L’uomo, un nordafricano, era accusato di tentata rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Gli agenti erano intervenuti in ospedale dove l’extracomunitario stava creando scompiglio dando in escandescenze. L’uomo era stato così caricato su un’auto di servizio e portato in questura per accertamenti. Mentre si trovava negli uffici di piazza Sordello si sarebbe quindi scagliato contro i poliziotti ingaggiando una violenta colluttazione e tentando di sfilare la pistola a uno di loro. A quel punto per il nordafricano erano scattate le manette. Ieri la vicenda è stata discussa in tribunale e per lo straniero è infine arrivata la condanna.

Commenti Facebook
error: Content is protected !!