Taranto: giardini ottocenteschi e area archeologica della Marina al concorso “I Luoghi del Cuore” FAI

Il Sindacato MARINAI E GUARDIA COSTE, nell’ambito del concorso denominato “luoghi del cuore” indetto dal FAI, auspica la affermazione dei giardini siti all interno dell’ospedale militare di Taranto. Si tratta di un orto botanico probailmente preesistente in parte nella villa di Monsignor Capecelatro che da alcune fonti storiche potrebbe corrispondere all’antico Odeon greco. Villa che ha anche nelle prossimità il sacello di età tardo repubblicana.

[Ecco il link del sito della marina militare per votare]


Trattandosi dello “sprint finale” di tale concorso incoraggiamo tutti gli appartenenti alla Forza Armata e le loro famiglie a votare per un luogo che deve essere un patrimonio non solo della Marina ma di tutta la comunità. La Marina, in particolare a Taranto, nell’occupare una buona parte della città ha comunque salvaguardato diverse zone dalla cementificazione selvaggia. La speranza e’ che si possano valorizzare tali luoghi ricchi di storia ancora liberi. Condividiamo questa iniziativa perché siamo convinti che la missione del militare sia al servizio alla comunità e della sua sicurezza, unitamente al rispetto e alla protezione dell’ambiente in cui vive.


Antonello Ciavarelli Segretario Generale MARINAI E GUARDIA COSTE

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!