SIGARETTE DI CONTRABBANDO SU NAVE MILITARE, MINISTRO TRENTA: “SONO MOLTO ARRABBIATA”

Nella puntata di domani 3 ottobre a Le Iene, Luigi Pelazza ricostruisce la vicenda del sequestro, avvenuto nello scorso luglio a Brindisi ad opera della Guardia di Finanza, di 700 chili di sigarette di contrabbando a bordo della nave militare italiana Caprera.

L’imbarcazione, che era appena tornata da una missione a Tripoli, aveva il compito di segnalare alla Guardia costiera locale le barche di migranti dirette verso l’Italia.

Nel corso dell’inchiesta, l’inviato incontra un militare che era a bordo della nave e il comandante del Caprera.

Dopo la pubblicazione sul sito de Le Iene della notizia del provvedimento, Luigi Pelazza intervista anche il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta, la quale dice: “L’ho saputo da voi. Vi ringrazio e mi chiedo come mai. Mi sono molto arrabbiata: se non si capisce che rubare una gallina a Roma o rubare una gallina a Tripoli ha un peso diverso… rubare una gallina è sempre sbagliato, ma a Tripoli è ancora più sbagliato. Lo stesso prendere delle sigarette per fare un piccolo commercio da una parte o dall’altra”.

Leave a Reply

error: Content is protected !!