Roma, viola i domiciliari per andare a comprare le sigarette: un carabiniere in fila lo riconosce

Era ai domiciliari, ma è uscito di casa in via Amico Aspertini per andare a comprare le sigarette. Brutta sorpresa dentro la tabaccheria però: in fila, insieme a lui, c’era anche  un carabiniere della Stazione Roma Tor Bella Monaca libero dal servizio e quindi in abiti civili. Il militare lo ha riconosciuto e per l’uomo, 34 anni, pregiudicato, non c’è stato scampo.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!