Quanto guadagna un carabiniere? Stipendio aggiornato al 2022

I carabinieri sono tra i protagonisti della sicurezza in Italia. Grazie al loro impegno e dedizione, possiamo vivere sereni sapendo che c’è qualcuno che veglia sulla nostra incolumità. Ma quanto guadagnano i carabinieri? Scopriamo insieme le cifre. 

Diventare carabiniere è ancora adesso il sogno di molte ragazze e ragazzi che affollano i concorsi. Il motivo è semplice: oltre la vocazione, si tratta di un posto statale con uno stipendio dignitoso. Grazie al recente rinnovo contrattuale, lo stipendio mensile netto di un carabiniere si aggira intorno ai 1.200 euro. Si tratta di una cifra più che dignitosa, ma purtroppo non è sufficiente per far fronte alle crescenti spese. Se stai pensando di intraprendere la carriera di carabiniere, è importante considerare il trattamento economico

I carabinieri sono tra le forze di polizia più pagate in Europa?

Falso. I carabinieri percepiscono meno rispetto ai colleghi stranieri. Se confrontato con lo stipendio degli altri Paesi europei, si nota che i carabinieri italiani percepiscono meno rispetto ai colleghi stranieri. Nonostante ciò, entrare nell’Arma dei Carabinieri è un grande prestigio e richiede un forte senso del dovere.

Quanto guadagna un carabiniere

Il trattamento economico di un carabiniere è composto da uno stipendio fisso mensile e da un’indennità pensionabile. La pensionabilità è stata introdotta dal 1° gennaio 1984 e consiste in un assegno mensile tabellare assoggettato alle stesse ritenute previdenziali dello stipendio.

Al trattamento economico principale vanno aggiunte le eventuali indennità accessorie, come ad esempio lo straordinario.

Lo stipendio fisso nel 2022 di un carabiniere corrisponde a queste cifre mensili lorde:

 
Grado Stipendio annuo lordo dal 1° gennaio 2021 Indennità pensionabile
Capitano 27.564,08 932,67
Tenente 27.106,20 923,12
Sottotenente 25.045,76 886,79
Luogotenente Carica speciale 27.106,20 913,13
Luogotenente 26.282,03 913,13
Maresciallo maggiore con 8 anni nel grado 25.641,00 902,50
Maresciallo maggiore/Maresciallo Aiutante 25.183,13 902,50
Maresciallo capo 24.450,53 863,80
Maresciallo ordinario 23.992,65 836,98
Maresciallo 22.847,96 810,72
Brigadiere capo qualifica speciale 23.992,65 833,08
Brigadiere capo con 4 anni nel grado 23.031,11 833,08
Brigadiere capo 22.756,39 833,08
Brigadiere 22.252,73 786,21
Vice brigadiere 21.382,76 782,53
Appuntato solo Qualifica speciale 22.252,73 712,20
Appuntato scelto con 5 anni nel grado 21.428,55 712,20
Appuntato scelto 21.336,98 712,20
Appuntato 20.512,80 651,70
Carabiniere scelto 19.871,78 605,36
Carabiniere 19.276,54 571,26

La tassazione dello stipendio da carabiniere

Dal trattamento economico principale illustrato nella tabella riportata sopra occorre togliere le tasse per capire qual è il guadagno netto mensile. Per farlo basta sottrarre la quota Inps lato dipendente che è dell’8,8%, il Fondo Credito dello 0,35% e la ritenuta Irpef che per i redditi compresi tra i 28 mila e i 55 mila euro è pari al 35% (sulla parte eccedente i 28 mila euro), mentre tra i 15 e i 28 mila euro è del 25%. Quindi, abbozzando un calcolo approssimativo, lo stipendio mensile di un carabiniere si aggira all’incirca sui 1.200 euro netti al mese.

error: ll Contenuto è protetto