Positivo al Covid muore militare Brigata San Marco: aveva 46 anni

Aveva 46 anni Giuseppe Tagliente, il militare della Brigata Marina San Marco deceduto a causa del coronavirus nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Antonio Perrino Di Brindisi. Secondo quanto appreso, l’uomo, residente a San Vito dei Normanni, aveva contratto il covid circa un mese fa. Dopo le prime complicanze, era stato prima ricoverato nell’ospedale di Ostuni. Poi, con l’aggravarsi del quadro clinico, anche a fronte delle difficoltà respiratorie, l’uomo stato trasferito nel nosocomio brindisino.

È stato intubato e in coma farmacologico. Ha lottato con tutte le sue forze, mentre a casa lo aspettavano sua moglie e i suoi tre bambini, il più grande frequenta la scuola media. Ma alla fine non ce l’ha fatta. La sua famiglia lo ha visto per l’ultima volta un mese fa. La notizia ha gettato i colleghi del San Marco nello sconforto, gli amici lo ricordano sui social come un ragazzo allegro con il quale avendo condiviso le proprie giorntae. Giuseppe Tagliente non aveva nessun problema di salute.

Tweet della Marina militare:

“Il CSMM amm. Cavo Dragone esprime profondo cordoglio per la scomparsa del secondo capo scelto Giuseppe Tagliente deceduto oggi, a causa del Covid19, a Brindisi. Alla sua famiglia un sentimento di vicinanza personale e a nome di tutta la Marina Militare.”

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!