Poliziotto in pensione morto schiacciato dal cancello di casa

Un poliziotto in pensione è morto nel pomeriggio a Quartu Sant’Elena, schiacciato dal cancello elettrico della sua abitazione, in via Petrarca. A dare l’allarme, attorno alle 15, è stato un vicino di casa.

Si chiamava Stefano Tanzi, aveva 65 anni ed era un poliziotto in pensione la vittima della tragedia avvenuta oggi pomeriggio a Quartu Sant’Elena. L’uomo, hanno accertato gli agenti del commissariato e gli specialisti della Scientifica, è vittima di un incidente: è stato schiacciato dal cancello della sua abitazione in via Petrarca.

Tanzi stava uscendo dal parcheggio condominiale a bordo della propria Ford Ka: è sceso dal veicolo, forse per raccogliere una bottiglietta di plastica che si trovava vicino alla parte finale del cancello automatico, delimitato da un muretto, rimanendo schiacciato.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, ma per la vittima dell’incidente non c’era più niente da fare, e poi il medico legale. Sono stati chiamati anche i vigili del fuoco per mettere in sicurezza il cancello, mentre le indagini sono affidate agli agenti del commissariato di Quartu Sant’Elena. 

Commenti Facebook
error: Content is protected !!