POLIZIOTTO IN DIVISA SU FACEBOOK: “IO NON CI STO”. LA POSTALE ACQUISISCE IL VIDEO

Con la divisa della polizia indosso contesta su Facebook il presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Mando un messaggio che vorrei arrivasse alle istituzioni – dice l’agente catanese Giovanni ‘Nanni’ Circonciso sul suo profilo – noi siamo in giro ogni giorno per la gente, ci occupiamo del controllo del territorio, io vesto questa divisa perché mi pagano gli italiani, per difendere i diritti degli italiani.

Porto il Tricolore con orgoglio, ma chi dovrebbe dare l’esempio di sovranità italiana non lo sta dando: sta decadendo la sovranita’ del popolo italiano e io non ci sto. Sono una piccola fetta di una istituzione dello Stato, ma protesto perche’ mi sento di rappresentare gli italiani”.

Il video rimasto per ore online, è poi stato rimosso. L’agente è in servizio al commissariato centrale di Catania. La questura etnea ha dato incarico alla polizia postale di acquisire il video per valutare eventuali profili penali e disciplinari. Numerosi i commenti di sostegno nella sua pagina che incitavano alla protesta.

Leave a Reply

error: Content is protected !!