POLIZIOTTA PENITENZIARIA SI SUICIDA CON LA PISTOLA D’ORDINANZA

Suicidio a Brugherio. Nella notte tra martedì e mercoledì 19 dicembre una donna di 41 anni, un agente di Polizia Penitenziaria del carcere di Monza, sposata e mamma di bambini piccoli è stata trovata morta nella sua automobile in via Giorgio La Pira a Brugherio, nella zona industriale della città.


Tutto è accaduto 20 minuti dopo la mezzanotte, come riportato dall’azienda regionale di emergenza urgenza. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 in codice rosso con un’ambulanza e un’automedica, ma i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. 


Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri del gruppo Monza. Secondo una prima ricostruzione sembra che si tratti di un gesto volontario: la 41enne pare si sia tolta la vita con un colpo di pistola.

Monzatoday
lamartesana