Polizia stradale, incidente sull’A1: auto si schianta sulla volante in corsia di emergenza, poliziotto ferito

L’uomo alla guida dell’automobile avrebbe percorso la corsia di emergenza per superare le auto in coda, trovandosi improvvisamente davanti la volante della Polizia Stradale che era ferma poco più avanti, impegnata nei rilievi di un precedente sinistro, e avrebbe investito un agente e si sarebbe schiantato sulla vettura. È questa la ricostruzione, al momento in via di definizione, dell’incidente che è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, 5 aprile, sull’autostrada A1 e che ha portato al ferimento di due poliziotti, uno dei quali trasportato in ambulanza al Cardarelli.

Lo schianto sulla corsia di emergenza all’altezza dell’uscita di Pomigliano, in direzione Roma. Coinvolta, oltre all’automobile della Stradale, una Giulietta bianca, che procedeva verso Caserta. L’impatto, come si vede anche dalle fotografie, è stato devastante: la parte anteriore della Alfa Romeo si è completamente distrutta, così come quella posteriore della Skoda Octavia, rientrata dopo l’urto che ha fatto spostare l’automobile di diversi metri. La pattuglia, a quanto si apprende, era ferma sulla corsia di emergenza perché l’equipaggio si stava occupando dei rilievi di un incidente avvenuto poco prima sullo stesso tratto e che aveva determinato l’incolonnamento degli autoveicoli.

L’agente che era nell’auto, sbalzato in avanti nell’abitacolo, è finito violentemente contro il parabrezza; visitato sul posto, non è in gravi condizioni. L’altro poliziotto coinvolto nell’urto, che sarebbe stato invece investito, è stato trasportato all’ospedale Cardarelli, dove è arrivato cosciente, e avrebbe riportato diverse fratture ma non sarebbe in pericolo di vita. Anche il conducente della Giulietta sarebbe rimasto ferito in maniera non grave; verrà, come da prassi, sottoposto ai test per determinare l’eventuale assunzione di alcolici o stupefacenti.

Commenti Facebook
error: Content is protected !!