NUOVI CORRETTIVI RIORDINO GIOVEDÌ ORE 19.00 IN CDM: GOVERNO MANTIENE IMPEGNO ASSUNTO CON SINDACATI E RAPPRESENTANZE

Apprendiamo con viva soddisfazione che, subito dopo aver licenziato i primi e blandi correttivi ‘ponte’ sulla revisione dei ruoli di Forze di polizia e Forze armate di imminente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il Governo manterrà l’impegno solennemente assunto con i sindacati e le rappresentanze del comparto per l’emanazione di nuove e ben più incisive misure presentando giovedì in Consiglio dei Ministri un nuovo disegno di legge recante ‘Deleghe al Governo per l’adozione di disposizioni integrative e correttive dei decreti legislativi 29 maggio 2017, numeri 94 e 95, in materia di revisione dei ruoli e riordino delle carriere del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia’’’.

Ad affermarlo in una nota è Vincenzo Chianese, Segretario generale del Sindacato di polizia Equilibrio Sicurezza, che conclude:

‘‘Attendiamo ora un intervento che sia finalmente in grado di affrontare efficacemente l’antica problematica della reale apertura dalla base della progressione di carriera, che potrà fornire le giuste motivazioni ad una categoria dove il mancato ‘turn over’ dell’ultimo decennio ha determinato pesantissime carenze negli organici ed una vera e propria impennata dell’età media degli operatori, chiamati a lavorare in condizioni spesso molto difficili che rischiano di avere conseguenze drammatiche se non si interverrà rapidamente in maniera determinata ed incisiva’’.