MILITARI E POLIZIA: ANCHE AD APRILE NIENTE ARRETRATI ED AUMENTO

Attesa per il cedolino NoiPA di aprile dove sarebbero dovuti essere caricati gli aumenti stipendiali previsti dal rinnovo del contratto del comparto sicurezza e difesa.  Infodifesa.it può comunque anticiparvi, in anteprima, che anche questo mese non ci saranno i tanto attesi arretrati (circa 300 euro netti) previsti dal rinnovo contrattuale e, nondimeno, l’aumento contrattuale in busta paga.

Un contratto deludente e poco dignitoso così è stato definito dalla Corte dei Conti. Una bocciatura, quella dei giudici contabili, che ha destato molto allarmismo negli statali, preoccupati da un possibile “rigetto” della Corte della procedura di rinnovo contrattuale. In realtà si tratta esclusivamente di una disapprovazione, condivisibile, per la mancanza di incentivi alla produttività ed alla efficienza. Un semplice e magro aumento a pioggia sul personale, un gracile premio di consolazione che, oltretutto , danno e beffa, stenta ad arrivare.

Quello che non è passato inosservato, comunque, è la differenza tra la velocità della chiusura per rinnovare il contratto e gli aumenti effettivi in busta paga. Una velocità che ha partorito un contratto imperfetto ed ha pagato il salato conto elettorale.

Ad ogni modo gli aumenti e gli arretrati ci saranno, occorre, ultimo step, attendere la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il problema è capire quando.

Sicuramente non ad Aprile. Vi comunicheremo, in anteprima, la presenza o meno degli arretrati e dell’aumento il prossimo mese.

 

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!