Militare e la compagna muoiono in un tragico incidente

Marito e moglie sono morti, l’uno a poca distanza dall’altra, in un tremendo incidente stradale avvenuto oggi intorno a mezzogiorno, poco dopo l’uscita per Foiano, al confine con la provincia di Siena. La coppia, entrambi di origine campana, è stata sbalzata dall’abitacolo della vettura sulla quale viaggiavano. Pasquale Vozza, 36 anni, era un sottufficiale dell’Esercito del X Reggimento del Genio Guastatori in servizio alla caserma Col di Lana di via Brescia in città. Chiara Esposito, 33 anni, era una insegnante e si era trasferita a Cremona per seguire il compagno.

La donna è spirata probabilmente già durante il trasferimento in codice rosso verso il policlinico Le Scotte di Siena nonostante i tentativi di rianimarla praticati dai medici del 118, le sue condizioni sono apparse subito gravissime.

Una brusca sterzata, poi la macchina che si ribalta e i due giovani che finiscono sull’asfalto: un impatto violentissimo.
E’ la scena che avrebbe riferito agli inquirenti un automobilista che seguiva l’utilitaria che percorreva la superstrada Perugia-Bettolle in direzione di Bettolle. Secondo una prima ricostruzione, all’uscita da una curva l’auto ha sbandato e il conducente ha perso il controllo, poi si è cappottata.

Quando sono arrivate le squadre dei vigili del fuoco, i medici del 118 stavano cercando di rianimare i due giovani campani: lui è morto sul colpo mentre per la donna si è tentato fino all’ultimo di strapparla alla morte. Sul posto sono intervenute ambulanze del 118, gli esperti dei vigili del fuoco di Tavarnelle di Cortona e mezzi del 112 dall’Aretino e dal Senese. I carabinieri della Compagnia di Cortona hanno eseguito i rilievi di legge e sono al lavoro per ricostruire la dinamica e le cause dell’incidente costato la vita alla coppia di campani.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!