MILITARE DI 22 ANNI DELL’ESERCITO ITALIANO TROVATO IMPICCATO

A Sessa Aurunca (in provincia di Caserta), un militare si impicca dopo aver ricevuto una delusione d’amore. Il suicidio è avvenuto presumibilmente nella nottata tra venerdì e sabato, ma il corpo è stato ritrovato solo nella tarda mattinata di oggi, intorno alle 11:00.
Il ragazzo è stato trovato impiccato a una trave, a circa cento metri dalla sua abitazione. Si tratta di G.T., 22 anni, militare in ferma breve dell’Esercito dal 2013, residente nella frazione Paino di Sessa Aurunca. Stando alle indiscrezioni, il giovane, orfano di madre, si era da poco lasciato con la sua fidanzata. Questa delusione d’amore potrebbe essere alla base del suicidio. G.T. è stato assistente bagnante tra il 2011 e il 2012. Il militare viveva in una casa in campagna tra la frazione di Lauro e Roncolise. È stato ritrovato questa mattina, in località Paino, il corpo del giovane 22enne. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca. Insomma, sembra si tratti di un suicidio dettato da una delusione d’amore. Il giovane militare si impicca dopo essersi lasciato dalla fidanzata e questo potrebbe essere stato il motivo principale del suo estremo gesto. In questi casi, si semplifica sempre “scegliendo” arbitrariamente il movente che ha portato a compiere il gesto clamoroso, poiché spesso sono più motivi alla base di un suicidio. Il nome del ragazzo è stato diffuso in rete, ma in questi casi è sempre meglio cercare di preservare la privacy sua e dei famigliari, per questo chi ha scritto l’articolo ha preferito non divulgare il nome del militare.
Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!