Milano, aggredisce militare alle spalle e lo pugnala alla gola

Un militare è stato pugnalato alla gola con delle forbici da un passante in Piazza Duca d’Aosta a Milano, davanti alla Stazione Centrale, nella mattinata di martedì 17 settembre. L’aggressore è stato fermato dai carabinieri poco dopo il fatto e secondo quanto trapelato, durante le fasi di fermo, avrebbe urlato “Allah Akbar”.

Tutto è accaduto poco dopo le 10.45. Secondo quanto ricostruito da MilanoToday il militare — senza alcun motivo apparente — sarebbe stato sorpreso all’improvviso alle spalle e raggiunto da due fendenti: il primo al collo e il secondo alla spalla.

L’aggressore, sembra un cittadino straniero che secondo alcuni testimoni frequenta il piazzale davanti alla Stazione Centrale, sarebbe poi scappato in direzione di via Vittor Pisani, ma è stato fermato dai carabinieri del Reggimento Lombardia. Proprio in questo frangente avrebbe urlato “Allah akbar”. Redazione MilanonToday