MEZZO DELL’ESERCITO SI RIBALTA, MUORE CAPORAL MAGGIORE SCELTO. TRE MILITARI FERITI

Tragedia sulla Roma-Napoli in Ciociaria, dove un mezzo dell’esercito è finito contro lo spartitraffico e si è ribaltato. Un militare è morto, altri tre sono rimasti feriti. Caos e disagi al traffico.

Il grave incidente è avvenuto intorno alle 7,30 tra Pontecorvo e Cassino, verso sud, all’altezza del chilometro 658. Il furgone dell’esercito, per cause ancora da stabilire, è andato a urtare la barriera spartitraffico ribaltandosi sulla carreggiata.

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, ha espresso a nome delle Forze Armate e suo personale, profondo cordoglio per la scomparsa del Caporal Maggiore Scelto Domenico Tempesta, Nell’incidente sono rimasti feriti altri tre militari dell’Esercito, che sono stati prontamente soccorsi e trasportati in diverse strutture sanitarie della zona, non in pericolo di vita. L’Esercito ha immediatamente attivato le procedure per fornire tutto il supporto e il sostegno necessario alle famiglie dei militari coinvolti.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!