L’ARMA AVRA’ LO SPRAY AL PEPERONCINO

Uniformi antiquate e dispositivi insufficienti in dotazione ai Carabinieri della linea territoriale operativa costretti a confrontarsi quotidianamente con una criminalità moderna sempre più insidiosa e all’avanguardia – questo è quanto ribadivano  pochi mesi fa i delegati militari Carmine Caforio e Giuseppe La Fortunapromotori di numerosi interventi sull’efficienza e la sicurezza degli operatori di polizia tra cui l’ormai nota delibera “LA VITA NON HA PREZZO”.

Oggi possiamo affermare con soddisfazione – commenta il delegato Co.Ce.R. carabinieri Giuseppe La Fortuna – che la sperimentazione relativa agli strumenti di dissuasione ed autodifesa a base di oleoresin capsicum è terminata e ha avuto evidentemente un esito positivo.

A partire dal 15 dicembre – conclude La Fortuna – tutti i carabinieri della linea territoriale avranno in dotazione lo spray al peperoncino, un piccolo passo nel segno del cambiamento, ma c’è ancora tanto da fare per l’indispensabile modernizzazione delle dotazioni e delle uniformi.