Informazioni in cambio di regali, indagato un carabiniere

Avrebbe svelato segreti investigativi ad un pregiudicato, in cambio di regali, soprattutto formaggi e salumi. L’ex comandante del Nucleo operativo radiomobile di Iglesias, un luogotenente in congedo – come riportano i due quotidiani sardi – dovrà comparire il 16 maggio davanti alla Gup del Tribunale di Cagliari, Cristina Ornano, perché accusato dalla Procura di corruzione, peculato per l’uso irregolare dell’auto di servizio, truffa, falso e per aver consultato per terze persone le banche dati in dotazione all’Arma dei Carabinieri.

Chiusa l’inchiesta – affidata agli stessi militari della compagnia di Iglesias – la pm Rita Cariello ha chiesto il rinvio a giudizio dell’ex militare e di altre due persone che avrebbero ricevuto informazioni su indagini in cambio di derrate alimentari, in prevalenza formaggi.

Il luogotenente, difeso dall’avvocato Riccardo Floris, è accusato anche di rivelazione di atti d’ufficio e di peculato perché, secondo la Procura di Cagliari, avrebbe certificato alcune volte di aver usato l’auto per ragioni di lavoro, muovendosi invece per motivi personali.

La truffa, invece, è ipotizzata per il pagamento delle ore di servizio che in realtà – sempre secondo la pm – non avrebbe prestato durante quegli spostamenti

Commenti Facebook
error: Content is protected !!