Incertezze dei militari sulla somministrazione dei vaccini, il commento del delegato Co.Ce.R. M.M. Ciavarelli

Proseguono gli incontri tra lo Stato Maggiore, i vertici della Sanità militare e i delegati del Co.Ce.R..

Il delegato Ciavarelli (Co.Ce.R. M.M. – Guardia Costiera) all’ultima riunione dello scorso 31 marso, conferma le incertezze che ancora serpeggiano tra il personale riguardo la somministrazione dei vaccini.

Ribadisce la necessità di tenere alta l’attenzione sulla prevenzione, diagnosi e cura. Inoltre racconta due casi di colleghi per evidenziare la necessità di essere vicini al personale militare qualora si dovesse ammalare o essere in isolamento fiduciario. Auspica infine il proseguimento dei lavori su questo delicato argomento.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!