Il Qatar ha pagato il riscatto di Silvia Romano in cambio di armi.

“L’Italia non ha pagato il riscatto per la liberazione di Silvia Romano. A sganciare il denaro è stato il Qatar in una triangolazione di dollari, armi, garanzie politiche e soprattutto uranio. Un intrigo che vede coinvolti, oltre al piccolo Paese del Golfo, anche Turchia, Emirati Arabi Uniti e Iran”.

A scriverlo, nello Speciale di Africa ExPress sono Massimo A. Alberizzi e Monica A. Mistretta, che tracciano lo snodo dell’intrigo dalle origini alle prime fasi del rapimento, riporta ‘Affari Italiani’.

La notizia è stata rilanciata da agenzie italiane ed estere e potrebbe finire in Parlamento.

Qui il link con l’inchiesta:

https://www-africa–express-info.cdn.ampproject.org/v/s/www.africa-express.info/2020/05/23/silvia-pagato-dal-qatar-il-riscatto-che-servira-per-costruire-grattacieli-in-occidente/amp/?amp_js_v=a3&amp_gsa=1&usqp=mq331AQFKAGwASA%3D#aoh=15910415018471&referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&amp_tf=Da%20%251%24s&ampshare=https%3A%2F%2Fwww.africa-express.info%2F2020%2F05%2F23%2Fsilvia-pagato-dal-qatar-il-riscatto-che-servira-per-costruire-grattacieli-in-occidente%2F

Leave a Reply

error: Content is protected !!