IL POLIZIOTTO A RENZI: “DAI PIÙ SOLDI ALLA BOLDRINI PER LA POLVERE CHE A NOI PER L’ANTITERRORISMO”

Alla manifestazione della Lega in piazza del Popolo
a Roma hanno colpito le parole taglienti rivolte a Matteo Renzi da
un poliziotto, Gianni Tonelli, leader del Sap. Che ha
raccontato come sia ormai impossibile assicurare l’ordine pubblico, perché
invece dei delinquenti finiscono sempre sotto inchiesta i tutori dell’ordine.

Tonelli ha urlato “Siamo brava gente!”, e ha ricordato i tempi in cui
si poteva vivere giocando sotto casa e lasciando le chiavi dell’appartamento
sotto lo zerbino. Poi ha spiegato come il governo neghi per mancanza di fondi
un corso antiterrorismo che prepari gli agenti alle minacce Isis. “Costa 6
milioni. E sapete cosa costano le pulizie della Camera? Sette milioni. Vale più
la polvere di Montecitorio della sicurezza dei cittadini?”.
Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!