IL NUOVO COMANDANTE GENERALE DEI CARABINIERI:”E’ NECESSARIO PORRE FINE AL RIDIMENSIONAMENTO DELL’ARMA”

“E’ necessario che possa cessare il ridimensionamento che tocca
l’Arma come le altre forze di polizia”. Lo ha detto il comandante generale
dei carabinieri, Tullio Del Sette, nel suo intervento alla cerimonia di inaugurazione
dell’anno accademico della Scuola ufficiali dell’Arma.

Il generale Del Sette ha anche auspicato che venga affrontata “la
questione previdenziale che riguarda soprattutto i più giovani”, ha
evidenziato che “dei 24 mila veicoli dei carabinieri, un terzo deve essere
sostituito in tempi ravvicinati” ed ha sottolineato l’importanza
“delle 4.600 stazioni e tenenze dell’Arma che devono continuare ad essere presenti
sul territorio”.

Il comandante dell’ Arma ha quindi assicurato che “si proseguirà
nell’opera di razionalizzazione insieme alle altre forze, con la consapevolezza
di non dover intaccare i servizi di sicurezza per i cittadini”. 
Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!