Il capo della polizia Gabrielli ai Servizi segreti

Il nodo dei sottosegretari sul tavolo del Consiglio dei ministri numero 3 del nuovo esecutivo. La Lega dovrebbe portare a casa la nomina di nove sottosegretari: tra gli altri Viminale, Scuola, Infrastrutture, Agricoltura. Settori strategici, tanto che il partito guidato da Matteo Salvini si dice soddisfatto. Per ora si parla del nome di Nicola Moltemi, che tornerebbe agli Interni dopo essere stato sottosegretario al Viminale nel corso del Conte I.

L’altra novità – e discontinuità con i governi guidati da Giuseppe Conte – è che la delega ai Servizi Segreti verrà affidata e non tenuta in capo al presidente del Consiglio come invece fatto dall’avvocato del popolo: il destinatario dovrebbe essere il capo della Polizia Franco Gabrielli, secondo quanto si apprende da fonti di maggioranza, a Consiglio dei ministri ancora in corso. La riunione, a quanto si apprende, è stata però sospesa.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!