Ha affrontato un attentato ad Herat: medaglia di bronzo al valor dell’Esercito al Primo Caporal Maggiore Diego Magno Massotti

Ha affrontato con “esemplare coraggio” un attentato ad Herat, in Afghanistan, il 2 gennaio del 2019, dando “lustro all’esercito italiano nel contesto internazionale”. Durante la cerimonia di conferimento delle onorificenze in Prefettura, nell’ambito delle celebrazioni del 2 giugno, è stata consegnata anche la medaglia di bronzo al valor dell’Esercito al Primo Caporal Maggiore, Diego Magno Massotti, in forza alla caserma “De Gennaro di Forlì.

LA MOTIVAZIONE 

“Mitragliere di bordo, a seguito di un proditorio e vile attacco da parte di un elmento ostile, con generoso ardimento, tenacia e singolare senso del dovere dava prova di esemplare coraggio e notevole perizia prodigandosi senza indugio, dapprima in un efficace lavoro di copertura per l’esfitrazione in una zona sicura dell’intero dispositivo e, successivamente accortosi che l’attentatore reiterava l’attacco con razzi, anticarro e armi automatiche, nella neutralizzazione della minaccia, garantendo la definitiva sicurezza dell’area. Splendida figura di graduato che con il proprio audace operato ha dato lustro all’esercito italiano nel contesto internazionale“.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!