GIUSTIZIA PER IL POLIZIOTTO EROE DI NAPOLI: 14 ANNI ALL’ESTORSORE CHE SPARO’ CONTRO L’AGENTE

Un poliziotto diventato un simbolo. Nicola Barbato è oggi un eroe, un simbolo di onestà, coerenza, giustizia. E’ un simbolo di chi paga ingiustamente per fare il proprio dovere in una città difficile.

Quattordici anni di carcere ed a pagare una provvisionale di 200 mila euro per Raffaele Rende, l’uomo che a settembre scorso sparò a Nicola Barbato, poliziotto della squadra mobile che era con un collega davanti a un negozio di giocattoli a Fuorigrotta. È questa la condanna decisa dal giudice nel processo che si è concluso oggi in primo grado. A tre anni è stato condannato invece Roberto Gerard che risponde del solo tentativo di estorsione ai danni dei titolari del negozio di giocattoli.

Il poliziotto ha combattuto fra la vita e la morte, accudito dalla figlia e dall’affetto dei napoletani onesti. Barbato ha vinto la sua battaglia.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!