Follia in Questura, aggrediscono poliziotti per non farsi identificare

Insieme in piazza, insieme in cella. Due fratelli – due cittadini romeni di 45 e 48 anni, entrambi con precedenti – sono stati arrestati domenica pomeriggio a Milano con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale dopo aver reagito con violenza alla polizia.

I due, stando a quanto riferito dalla questura, sono stati fermati verso le 15.30 in piazza Duca d’Aosta per un normale controllo. Sorpresi entrambi senza documenti, i fratelli sono stati caricati in macchina e portati in via Fatebenefratelli per essere identificati.

Lì, però, la situazione è immediatamente degenerata. Il 45enne e il 48enne si sono infatti scagliati con violenza contro i due poliziotti che li stavano accompagnando, tanto che uno di loro è finito in ospedale con una prognosi di 5 giorni. Per i due invece sono scattate le manette: entrambi saranno processati per direttissima.

Commenti Facebook
error: Content is protected !!