Fedez denunciato per vilipendio forze armate per il brano “Tu come li chiami”

L’Associazione pro territorio e cittadini onlus ha presentato alla Procura di Milano una denuncia contro Fedez. La ragione, si legge nell’atto, firmato per conto dell’Associazione da Roberto Colasanti, colonnello dei Carabinieri in congedo, è “vilipendio delle forze armate dello stato in violazione dell’articolo 290 del codice penale per aver realizzato e diffuso tramite la rete internet il testo della canzone ‘Tu come li chiami’ contenente ripetute frasi offensive dei carabinieri e dei militari quali appartenenti alle forze armate della Repubblica italiana”.

Ma è accusato anche, come si legge nel documento, di “istigazione a delinquere per aver realizzato e diffuso in tempi diversi sulla rete internet” il testo della stessa canzone “che invita pubblicamente i suoi ascoltatori a vilipendere le forze armate della repubblica italiana (carabinieri e militari) chiamandoli infami e definendoli figli di cani”.

La denuncia, si spiega, “prende le mosse dalle numerose segnalazioni di carabinieri in congedo pervenute nei giorni scorsi all’Associazione, che dal 2008 è impegnata in battaglie in difesa della legalità, sulla presenza in rete del testo della canzone contenente frasi offensive delle forze armate con particolare riguardo dei carabinieri”. La denuncia è supportata dalla relazione tecnica della ‘Legal technology solutions srl’ che su incarico dell’Associazione “ha proceduto all’acquisizione con metodologia forense delle pagine web di cui viene chiesto l’oscuramento, in cui è presente il testo della canzone”.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!