EXPO 2015:SBLOCCO TURN OVER “IN ARRIVO PIU’ CARABINIERI E POLIZIA”

MILANO – Per garantire a Milano piu’ uomini delle forze dell’ordine senza sguarnire altre zone d’Italia, nella legge di stabilita’ e’ stato deciso uno sblocco del 55% del turn over. Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, lo ha detto dopo la firma del piano d’azione ‘Milano Expo 2015 mafia free’ avvenuta oggi in Prefettura a Milano.

Il ministro ha spiegato che il numero di agenti in arrivo sara’ deciso quest’anno ma ha assicurato che ci sara’ ”un forte incremento delle forze a Milano, che sia davvero percepibile,significativo e ragguardevole”. Lo sblocco del 55% del turn over ”consentira’ un significativo reclutamento” e permettera’ di ”non sguarnire” altre zone del paese.
Alfano ha ribadito che per il 2014 e’ stato deciso uno stanziamento di 38 milioni che serviranno per le strutture logistiche che accogliera’ il personale in piu’ e per i mezzi, investimenti che saranno dettagliati nelle prossime settimane. E inoltre ”altri 88 milioni – ha concluso – sono messi in Finanziaria per il 2015 per le esigenze straordinarie connesse ad esso” che serviranno per le infrastrutture delle forze di polizia e dei servizi. 
«Ci sono due questioni che devono essere risolte – spiega il governatore della Lombardia Maroni – quella del commissariato di Rho, per il quale sono state trovate le risorse ed è quindi in fase di soluzione, e quella della stazione dei carabinieri di Rho-Pero, che deve essere realizzata in tempi rapidissimi, non possiamo aspettare». Quanto al «piano d’azione», servirà, spiega, «a garantire la legalità, non solo rispetto ai rischi derivanti dall’infiltrazione mafiosa, ma anche dal malaffare, che non sempre è connesso con la criminalità organizzata».
Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!