Esercito: i delegati Cocer Scifo, Foti e Migliore ringraziano tutti i militari impiegati per esigenza covid-19 nelle varie aree emergenziali

Un sentito ringraziamento agli Uomini e Donne schierati in prima linea alla lotta Covid-19 da parte dei delegati COCER EI. Il Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto, (COMFOTER SUPPORTI) è un Alto Comando dell’Esercito Italiano, con sede a Verona, direttamente dipendente dal Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano i cui compiti sono di supporto alle operazioni.


Dal Comfoter Supporti dipendono molti Reparti dislocati in tutta la PENISOLA, dalle Alpi alla Sicilia ,con diverse connotazioni tecniche e logistiche-operative, che sin dell’inizio dell’emergenza “Covid-19” hanno visto schierati in prima linea personale qualificato nelle aree colpite dall’epidemia.

Un impegno senza uguali, lo affermano i COCER EI Giuseppe Scifo, Girolamo Foti, Domenico Migliore, che ha visto gli Uomini e le Donne impiegati nell’emergenza Covid-19 evidenziando come il Comandante Generale di C.A. Giuseppenicola TOTA, che a seguito di attivazione da parte dello Stato Maggiore Esercito, ha coordinato lo schieramento nelle zone di emergenza ad alta tasso epidemico/infettivo, cosiddette zone “rosse”, nelle province di Milano, Bergamo, Piacenza, Torino, Bologna, ma soprattutto messo a disposizione per le Prefetture le unità specialistiche per fronteggiare le varie tipologie di supporto in Roma, Bracciano, Civitavecchia, Sabaudia (Fondi), Anzio, Sora, Avellino e Palermo.


Come non ricordare il grande intervento del 7° Reggimento NBC (ancora oggi atto con le sanificazioni), un Reparto d’èlite della Forza Armata impiegato nella rilevazione e il contrasto ad attacchi nucleari, chimici, biologici oppure delle unità sanitarie con il 1° Reparto di Sanità Militare che si è adoperato insieme al 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza per allestire l’Ospedale da campo. I Reggimenti del Comando Trasmissioni come il 232° RGTT., il 46° RGTT. I quali hanno collaborato per le Prefetture di Avellino e Palermo. A tutti i Comandanti e i Soldati di Ogni ordine e grado del Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto schierati in prima linea e/o a supporto su tutto il territorio Nazionale, impiegato nell’emergenza “Covid-19”.


Ci sentiamo di porgere i nostri sentiti ringraziamenti per essersi prodigati nel trovare soluzione immediate in un contesto critico sia per la gestione dell’emergenza al fine di mitigare il contagio che nel preservare la sicurezza dei militari impiegati a supporto della collettività nel contesto nazionale in Sinergia con la Rappresentanza Militare a tutti i livelli, sia Intermedio (Coir) che di Base (Cobar).


Così come espresso con delibera Coir del COMFOTER SUPPORTI da parte dei Delegati, Gerardo CANCELLIERE, Andrea MARRONE, Andrea RODRIQUEZ e Gianni Manolo LEONE, che sottolineano come sin dal primo giorno di questa delicata emergenza legata Covid-19 tutte le difficoltà inerenti la funzionalità dei reparti, il benessere del personale e la sicurezza sui posti di
lavoro hanno trovato immediata risoluzione.


W l’Italia W l’ Esercito

I Delegati COCER EI Giuseppe SCIFO,Girolamo FOTI, Domenico MIGLIORE

Leave a Reply