Dietro Front sui vaccini ai militari, si cambia, non sono più una categoria prioritaria

Il Sindacato Unitario Lavoratori Militari aveva chiesto chiarezza sulle vaccinazioni in atto per militari in riferimento alle disposizioni nazionali del Ministero Salute su Vaccino Astrazeneca    ( raccomandato solo per le persone over 60 ).

“E’ arrivata una nuova disposizione – sottolinea il Siulm –  che congela le vaccinazioni con Astrazeneca inerenti la prima dose e già questo lo consideriamo positivamente come risposta alle nostre richieste di uniformità e chiarezza .” La nota del SIULM prosegue evidenziando la situazione vaccini dei militari.

“Il COI, Comando Operativo interforze, dopo la prima direttiva che scadeva il 14 Aprile ( sospensione vaccinazione dei militari con vaccino Astrazeneca ) emana una nuova disposizione che recita : “ Ad integrazione di quanto comunicato si conferma la sospensione della somministrazione delle dosi vaccinali Vaxzevria ( Astrazeneca ) fino a nuova disposizione, precisando, altresì, che le dosi attualmente non utilizzate , dovranno essere conservate nel rispetto delle normative vigenti e somministrate esclusivamente come seconda dose.

Si conferma, al contempo, la prosecuzione delle attività di somministrazione delle dosi vaccinali Pfizer / Moderna, limitatamente al personale sanitario e al personale a cui è già stata inoculata la prima dose”.

Questo accade dopo che circa 83mila Carabinieri sono stati già vaccinati, con elevato e molto apprezzabile tasso di adesione volontaria, cosi come la grande maggioranza degli appartenenti alla Polizia di Stato.

Non ci sono stati forniti, dopo l’avvio delle vaccinazioni volontarie del personale, i numeri di vaccinati in Esercito, Aeronautica e Marina, che sono in percentuale molto più bassa dei Carabinieri e quindi, ad oggi, osserviamo che convive e opera in strutture / basi militari,  personale vaccinato e personale non vaccinato.

Per completezza di informazione – conclude la nota del SIULM – questo è il risultato e la fotografia ad oggi sul tema vaccinazione volontaria per i militari, in attesa di ulteriori decisioni di Politica e Vertici Militari.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!