Carabinieri, il Generale Teo Luzi è il nuovo Comandante Generale dell’Arma

Il Generale di Corpo d’Armata Teo Luzi,  è il nuovo comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri. Teo Luzi sostituisce il Generale Giovanni Nistri. La nomina è arrivata, questa sera, dal Consiglio dei ministri su proposta del Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini.

 

Carriera del Generale Teo Luzi

Il Generale di Corpo d’Armata dei Carabinieri Teo LUZI, nato a Cattolica (RN) il 14 novembre 1959, ha intrapreso la carriera militare nel 1978 frequentando l’Accademia Militare di Modena (anni 1978/1980) e la Scuola Ufficiali Carabinieri (anno 1980/1982), classificandosi 1° su 46 frequentatori. 

Ha conseguito la laurea in “Giurisprudenza” presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma e la laurea in “Scienze Internazionali e Diplomatiche” presso l’Università degli Studi di Trieste. Ha altresì conseguito il Master di 2° livello in “Scienze strategiche” presso l’Università degli Studi di Torino.

Ha retto incarichi di comando per oltre 18 anni, tra cui quelli più significativi sono:

Comandante della Compagnia Roma-Centro (dal 1984 al 1992), Comandante del Nucleo Informativo di Roma (anno 1993), quale responsabile della ricerca informativa dell’Arma nell’ambito della Provincia di Roma; Comandante Provinciale di Savona (2001-2003), Comandante Provinciale di Palermo (2007-2012),  Comandante della Legione Carabinieri Lombardia e, come ultimo incarico, Capo di Stato Maggiore dell’Arma dei carabinieri.

In 10 anni di esercizio delle funzioni dirigenziali presso il Comando Generale dei Carabinieri è stato:

  • Capo Ufficio Bilancio (1999-2001), quale gestore operativo delle risorse finanziarie allocate sul bilancio istituzionale;
  • Capo Ufficio Armamento e Equipaggiamenti Speciali (2003-2005), quale responsabile dei programmi d’armamento e di sviluppo tecnologico finalizzato alle operazioni, in Italia e all’estero;
  • Capo VI Reparto “Pianificazione e programmazione finanziaria, bilancio  controllo” (2005-2007), quale responsabile della manovra finanziaria dell’intero bilancio istituzionale;
  • Capo IV Reparto “Sostegno logistico delle forze” (2013-2016), quale responsabile dell’organizzazione logistica, in Italia e all’estero, e dell’impiego delle risorse finanziarie assegnate per il funzionamento e ammodernamento dell’Arma.

Ha assolto vari incarichi interforze presso lo Stato Maggiore della Difesa e all’estero in Bosnia & Erzegovina  e Kosovo. E’ insignito di varie decorazioni tra cui quella di “Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana” e la Medaglia Mauriziana al merito di 10 lustri di servizio militare.

Al neo comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri sono giunti numerosi messaggi di auguri per la nomina.

Anche la Redazione di InfoDifesa formula al Generale Teo Luzi gli auguri di buon lavoro.

 

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!