Campania, le Forze di Polizia chiedono i tamponi: “rischiamo di contagiare i colleghi e le nostre famiglie”

Le Segreterie Sindacali della Regione Campania, SIM Carabinieri, SIM Guardia di Finanza, SAP della Polizia di Stato e OSAPP della Polizia Penitenziaria, hanno scritto al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, al fine di analizzare insieme la problematica circa l’emergenza COVID-19 connessa al comparto.


“Purtroppo – si legge nel comunicato – per limitare il rischio di contagio, possiamo contare solo su limitati dispositivi di protezione finora approvvigionati, il che ci priva della necessaria sicurezza personale esponendoci, in caso di contagio a mettere in “quarantena” intere articolazioni, arrecando grave pregiudizio alle essenziali funzioni da noi svolte, senza contare che a queste condizioni costituiamo veicolo di contagio e diffusione del virus anche presso le nostre famiglie.

Pertanto, pare fondamentale adottare le dovute tutele nei confronti di tutto il personale anche effettuando un continuo monitoraggio dei colleghi, isolando i soggetti asintomatici positivi, veicolo di trasmissione più subdolo e invisibile della pandemia. A tal proposito – concludono i sindacati – facciamo appello alla Sua Autorità, chiedendoLe di sottoporre al test dei tamponi COVD19, tutto il nostro personale che presta servizio nella Sua Regione.”

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!