Cambio al vertice della Guardia di Finanza. Ecco le indiscrezioni sulla nomina del Comandante Generale

In questi giorni circola l’indiscrezione che vede il Generale della Guardia di Finanza Giuseppe Zafarana come possibile successore del Generale Giorgio Toschi al vertice delle Fiamme Gialle. Toschi è ormai a fine mandato e la prossima settimana il Consiglio dei Ministri ufficializzerà la nomina del successore.

Una possibile nomina sostenuta dalla Lega e che tra pochi giorni sarà concretizzata dal Consiglio dei Ministri

Il Generale Giuseppe Zafarana è nato a Piacenza nel 1963 ed è entrato in Accademia nel 1981. Nel corso della sua carriera, ha ricoperto molteplici incarichi, tra cui, nel grado di Generale, quello di Capo del I Reparto, di Comandante dell’Accademia e di Comandante Regionale Lombardia, per poi assumere, nel 2016, il delicatissimo incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando Generale.

E’ Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, nonché decorato della Croce di Ufficiale con Spade al Merito Melitense del Sovrano Militare Ordine di Malta e di Cavaliere di Merito del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

Inoltre, è stato insignito delle medaglie per i servizi resi alla NATO nelle operazioni nei Balcani nel 2005 e in relazione all’operazione ISAF in Afghanistan nel 2007.

Promosso Generale di Corpo d’Armata, nel gennaio del 2018, è plurilaureato e ha svolto continua attività di insegnamento in materie giuridiche e tecnico-professionali presso gli Istituti di istruzione del Corpo e Interforze. Attualmente è al comando dell’interregionale dell’Italia centrale con competenza sulle Regioni Lazio, Umbria, Abruzzo e Sardegna.

Leave a Reply

error: Content is protected !!