Cagliari, poliziotto armato di pistola rapina un supermarket. Arrestato dai carabinieri

Mascherina su naso e bocca e pistola alla mano, è entrato in un supermercato di Torre degli Ulivi a Capoterra, nel cagliaritano, e minacciando clienti e dipendenti si è fatto consegnare l’incasso, appena un centinaio di euro, per poi fuggire sperando di far perdere le proprie tracce. Qualcuno dei presenti l’aveva però riconosciuto e ne ha permesso l’identificazione e la cattura. Il ladro, finito direttamente in carcere a Uta, è un poliziotto di 50 anni, in servizio al reparto mobile di Cagliari, che è stato arrestato dai carabinieri per rapina. Fondamentali le testimonianze di chi era presente al momento della rapina. In questi giorni il poliziotto arrestato non era in servizio.

Commenti Facebook
error: Content is protected !!