Bimbo scomparso, parla il carabiniere che lo ha salvato

Il luogotenente Ciccarelli, comandante dei carabinieri del comando di Scarperia, si è calato per 25 metri e ha recuperato il bambino: «Era nell’erba alta, sono sceso per circa 25 metri. Ho pensato che fosse un daino ma sono andato a vedere per sicurezza. Il piccolo è uscito e ha detto: mamma. A quel punto l’ho abbracciato e l’ho portato su». Poi la chiamata al 118: pochi minuti dopo è arrivata la misericordia di Marradi, che ha prestato le prime cure al piccolo poi portato all’ospedale.

“Ho provato una sensazione molto bella. Ho verificato subito se aveva qualche lesione: non aveva nulla, solo un piccolo bernoccolo e qualche graffio. Poi mi si è aggrappato al collo, e l’ho portato piano piano in strada, anche con l’aiuto del giornalista nell’ultimo tratto. E’ stata una gioia bellissima, è stato bellissimo riportarlo fra le braccia della sua mamma”. Così ha detto il luogotenente Danilo Ciccarelli.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!