Avances a un carabiniere donna di pattuglia a piedi: giovane arrestato durante la movida

Ancora notte movimentata in centro storico, all’Aquila. A ancora arresti per resistenza a pubblico ufficiale da parte dei carabinieri e della Polizia; l’uno a poca distanza di tempo e di luogo dall’altro. Il primo a finire in manette B.M., che a quanto pare non si sarebbe fatto alcuno scrupolo nel compiere delle avances a un carabiniere donna in divisa, in servizio di controllo appiedato in centro storico con un collega.

E’ accaduto l’altra notte in piazza Regina Margherita. L’uomo dopo le avances si è scagliato senza alcun motivo contro i militari. Ne è nata una colluttazione terminata con l’intervento anche degli agenti della Squadra volante che tempo pochi minuti, hanno dovuto fare i conti con due 21enni aquilani, che li hanno aggrediti dopo che gli stessi poco prima avevano picchiato il titolare del bar Castello. Poco dopo i due sono stati neutralizzati.

error: ll Contenuto è protetto