ALFA ROMEO GIULIA, PRONTA A VESTIRE LA DIVISA DEI CARABINIERI

Una prima foto, anche se dalla qualità non elevata, ci fa vedere l’Alfa Romeo Giulia con la livrea dei Carabinieri. La berlina del marchio di Arese, che due giorni fa ha festeggiato la produzione del primo modello destinato ai clienti, si spoglia degli abiti civili e indossa la divisa dell’arma dei Carabinieri. La speciale Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio immortalata in questo scatto diffuso su Facebook dalla pagina “Alfa Romeo Project 952″ sarebbe un omaggio del Gruppo FCA alle nostre forze dell’ordine. E’ quanto scrive Gaetano Scavuzzo per Motori Online.

Dunque dopo l’acquisto di poco tempo fa di 1.500 Alfa Romeo Giulietta da parte del Consip, l’ente che si occupa degli acquisti della pubblica amministrazione, da destinare a Polizia e Carabinieri arriva un’altra prestigiosa rappresentante del Biscione tra le forze dell’ordine. L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio dei Carabinieri svolgerà prevalentemente funzioni di rappresentanza e attività non di routine, un po’ come avviene per le Lamborghini Huracan della Polizia.

Nel frattempo in vista dell’imminente debutto in concessionaria, con alcune voci che indicano il porte aperte di lancio per il 28 e il 29 maggio, si rincorrono anche le indiscrezioni anche per quanto riguarda il listino prezzidelle versioni più accessibili. Sappiamo che la Giulia Quadrifoglio costerà 79.000 euro, mentre le versioni con il 2.2 litri diesel da 150 e 180 CV e con il 2.0 litri benzina da 200 CV, stando ai rumors circolanti costerebbero tra i 37.500 e i 42.000 euro, ma il condizionale è d’obbligo visto che si tratta di mere indiscrezioni.

Leave a Reply

error: Content is protected !!