Aggredisce carabiniere durante una lite, arrestato ‘er brasiliano’. Aveva anche uno sfollagente

Armato di sfollagente, semina il panico tra le strade affollate di Ponza (Latina) e aggredisce i carabinieri. Protagonista un 42enne di Roma che la scorsa notte è stato tratto in arresto per i reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Si tratta di Massimiliano Minnocci, noto a Roma come “Er brasiliano”. L’uomo era già sottoposto a provvedimento di avviso orale.

In località Banchina Nuova – spiegano i carabinieri in una nota – l’uomo ha cominciato a infastidire le persone presenti con atteggiamenti provocatori cercando anche di danneggiare alcune auto parcheggiate in zona, tanto da spingere poi i residenti a chiamare i carabinieri. Al loro arrivo, il 42enne non si è fermato, anzi ha minacciato i militari e ha tentato di colpirne uno con un pugno al volto. I carabinieri sono quindi riusciti a immobilizzarlo ed ammanettarlo.

Subito dopo perquisendolo, hanno trovato nella tasca dei suoi pantaloni uno sfollagente telescopico rigido che è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato trattenuto presso gli uffici della stazione carabinieri di Ponza in attesa del rito direttissimo. Inoltre nei suoi confronti è stato richiesto il foglio di via obbligatorio con divieto di fare ritorno sull’isola per tre anni.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!