Abbattuto un elicottero russo da guerra nei cieli dell’Armenia

L’Azerbaigian si scusa con Mosca e offre di pagare i danni per avere accidentalmente colpito e abbattuto un elicottero russo che stava scortando un convoglio di mezzi militari di Mosca alla base russa in Armenia.


Due membri dell’equipaggio sono morti e un terzo è ferito. L’elicottero è stato “esposto al fuoco da terra da parte di sistemi di difesa aerea portatili”, ha spiegato il ministero della Difesa.

“A seguito del colpo del missile il velivolo ha perso il controllo ed è caduto sul terreno montuoso in terra armena”.

Secondo un sito di notizie russo il ministero della Difesa russo riferisce che due membri dell’elicottero abbattuto sono morti e un terzo è rimasto ferito.

Leave a Reply

error: Content is protected !!